Gardone Riviera – il Notturnale

A partire da sabato 25 luglio torna il Notturnale, l’eccezionale programma di visite serali che apre le porte del Vittoriale nelle ore più amate da Gabriele d’Annunzio, artefice e cantore di questo luogo unico al mondo. Un’occasione rara, possibile soltanto poche volte l’anno.

 

Informazioni:

Sabato 25 luglio e tutti i sabati di agosto (1, 8, 15, 22 e 29).

Ingresso e consegna biglietti dalle ore 21.00.

Costo del biglietto €30 comprensivo di: visita guidata alla Prioria e al Museo D’Annunzio Eroe; visita libera al Museo l’Automobile è Femmina, al Museo D’Annunzio Segreto e ai Luoghi Illuminati (MAS e Nave Puglia).

WE WILL ROCK YOU 14 Dicembre

Dopo un tour di grande successo sia di pubblico che di critica, con 65.000 spettatori nelle 56 repliche che hanno toccato da nord a sud le principali città italiane, per la regia di Michaela Berlini e la direzione artistica di Valentina Ferrari, torna in tour We Will Rock You! Lo spettacolo originale è stato scritto e prodotto da Ben Elton, in collaborazione con Roger Taylor e Brian May. Le musiche e le canzoni sono quelle originali, cantate in lingua inglese e eseguite rigorosamente dal vivo da un’eccezionale band formatasi per l’occasione.
L’attenta rivisitazione e implementazione del testo originale, tradotto da Raffaella Rolla, a cura della Regista Michaela Berlini, del Direttore Artistico Valentina Ferrari e del Produttore Claudio Trotta hanno conferito allo show motivi di gradimento e interesse da parte di un pubblico estremamente transgenerazionale, valorizzando i contenuti e evidenziando l’attualità di temi quali il bullismo, istruzione, riscaldamento globale, omologazione culturale e oppressiva presenza quotidiana della rete nella vita di tutti.

Per questa nuova stagione del musical sono confermate le dinamiche e moderne coreografie di Gail Richardson, l’apparato scenografico di Colin Mayes, la direzione musicale di Riccardo Di Paola e la preziosa direzione vocale di Antonio Torella. “Le vicende di Galileo e Scaramouche hanno appassionato a ritmo di Rock platee animate da giovani e meno giovani che hanno condiviso con i protagonisti, tra emozioni e risate, il racconto di una Speranza. Questi due ragazzi, bullizzati ed emarginati vivono in un pianeta Terra completamente disidratato e ridotto a grande centro commerciale. In questo luogo privo di colori, vige la dittatura della Globalsoft, che ha cancellato la memoria storica, ha bandito la musica dal vivo, e ha dato vita ad un sistema controllato e ben programmato dove tutti sono omologati e paradossalmente estremamente individualisti. I ragazzi crescono senza coltivare propri interessi, senza curiosità e senza sviluppare un proprio spirito critico. Aspirano a diventare quello che il potere ha in mente per loro. Non si pongono domande. In un panorama così asettico Galileo e Scaramouche sono due personalità insolite, sono due giovani anime da isolare in quanto il loro modo di essere è una minaccia pericolosa per il Sistema. I due ragazzi sono giovani arrabbiati e affamati di verità ed emozioni vere e il mondo in cui vivono è per loro una gabbia. Loro malgrado sono costretti a lottare per opporsi ad un futuro prestabilito che sentono non appartenergli. ‘We Will Rock You’ porta in scena il potere salvifico del Rock and Roll, della condivisione e del diritto di poter esprimere se stessi. Questi due giovani anime ribelli insieme ai Bohemians, ragazzi emarginati come loro, si sostengono nella ricerca della Conoscenza, la sola che possa dare loro il modo di liberare se stessi concedendogli il diritto di sognare e la possibilità di scegliere come stare al mondo. E’ stato emozionante assistere alla catarsi del pubblico che ogni sera si è concesso di sognare lasciandosi pervadere dal proprio spirito Rock. In fondo è vero che il Rock ‘è tutto ciò che vogliamo che sia’ e ognuno di noi ha un proprio rock da vivere”.

Partner ufficiale della nuova stagione di We Will Rock You sarà Save the Children, l’Organizzazione internazionale che da 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro. We Will Rock You sosterrà infatti la campagna “Illuminiamo il futuro” lanciata da Save the Children per contrastare la povertà educativa che colpisce i bambini e i ragazzi nel nostro Paese, anche attraverso una rete di 24 Punti Luce in tutta Italia per garantire ai minori una vasta gamma di attività educative gratuite. Durante tutte le tappe dello spettacolo saranno inoltre presenti i dialogatori dell’Organizzazione per sensibilizzare sul tema i partecipanti e fornire loro utili informazioni sull’intervento di Save the Children.

The Full Monty 19 /20 Novembre

A vent’anni dalla prima edizione del Musical di Broadway, torna in Italia una riedizione totalmente rinnovata a firma di Massimo Romeo Piparo. Protagonisti d’eccellenza i campioni di incasso di Mamma Mia!, Paolo Conticini e Luca Ward che, con Gianni Fantoni, Jonis Bascir, Nicolas Vaporidis e un grande cast, daranno corpo e anima ai disoccupati più intraprendenti della Storia del Musical. Ovviamente, per le spettatrici più golose, sul finale è garantito il full monty (servizio completo).

Dal team creativo e i protagonisti di Mamma Mia!, un altro imperdibile successo prodotto dalla Peeparrow Entertainment che vi farà saltare sulle poltrone con una colonna sonora travolgente, tante risate e una bellissima storia di riscatto sociale.
Al Gran Teatro Morato di Brescia a novembre 2019!

Stomp 15 / 16 Novembre

Torna in Italia lo spettacolo più travolgente del mondo! Nel 2019 STOMP festeggia 25 anni di attività a Broadway: da avvenimento teatrale a fenomeno globale!

«Pura magia da palcoscenico, ballerete sulle vostre poltrone!» – The Sunday Telegraph
«Brillante e molto divertente: il teatro al massimo della sua seduzione» – New York Times

Nata nel 1991 a Brighton (UK) dalla creatività di Luke Cresswell e Steve McNicholas, l’irresistibile esperienza di STOMP vanta più di 25 anni di attività e successo nei più importanti festival e teatri del mondo, da Broadway a Parigi, da Los Angeles a Tokyo, in oltre 40 paesi e con 5 formazioni internazionali fisse. Tra i premi, STOMP ha vinto un Premio Laurence Olivier per la Migliore Coreografia ed è stato nominato per il Premio Laurence Olivier come Miglior Spettacolo.

Senza trama, personaggi né parole, STOMP mette in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensa e ritmica i rumori e le sonorità della civiltà urbana contemporanea. Con strofinii, battiti e percussioni di ogni tipo, i formidabili ballerini-percussionisti- attori-acrobati di STOMP danno voce ai più “volgari”, banali e comuni oggetti della vita quotidiana: bidoni della spazzatura, pneumatici, lavandini, scope, spazzoloni, riciclandoli a uso della scelta, in un “delirio” artistico di ironia travolgente. STOMP trova la bellezza e la sua essenza nella realtà quotidiana in cui viviamo. Trasforma scope in strumenti, battiti di mani in una conversazione, bidoni della spazzatura in percussioni; il disordine della vita urbana diventa fonte di stupore e ritmo contagioso.

Sfidando continuamente ogni convenzione sui confini di genere, STOMP è danza, teatro e musica insieme. È un elettrizzante evento rock, un anomalo concerto sinfonico in stile “videoclip”: senso rapido del tempo, visualizzazione della musica, vortice ritmico nella scansione delle immagini.

È una maestosa coreografia urbana, che possiede la furia ritmica e sensuale del flamenco e la precisione del gioco percussivo del tip-tap.
È l’umorismo del cinema muto dato in prestito alla Pop Art.
È comunicazione forte, diretta, capace di coinvolgere ed entusiasmare il pubblico di ogni lingua, cultura, generazione. È sfida ecologica allo spreco urbano.
È trasgressione heavy metal e satira antiinquinamento.
È la violenza e l’intensità del ritmo che muove il mondo del Duemila.
La loro missione? Liberare, attraverso il ritmo, i suoni più comuni e per questo più sconosciuti dell’epoca contemporanea.

Brescia tutti gli eventi di Natale 2018 il programma completo

Dal concerto di Tosca alla festa di Capodanno in piazza Loggia, musica anche in stazione e in metropolitana, mercatini e musei gratis, Christmas Village per i più piccoli: a Brescia un mese di eventi per festeggiare il Natale

2512X: Tempo di Natale: le quattro cifre iniziali del cap di Brescia, ma anche e, soprattutto, la data che nel calendario corrisponde al giorno di Natale: è questo il titolo del palinsesto natalizio 2018 di Brescia. Un’edizione davvero colma di novità e di collaborazioni con le maggiori realtà associative culturali che operano sul territorio.

Le iniziative del ricco programma natalizio partiranno appunto dalla fine di novembre, e animeranno Brescia fino al mese di gennaio (anche dopo l’Ultimo dell’anno). Di tutto un po’, per grandi e piccini: spettacoli teatrali e musicali, concerti, mercatini, festival, rassegne cinematografiche e mostre. E tanto altro ancora.

Gli appuntamenti principali

La festa – a conti fatti – durerà più di un mese: da domenica 25 novembre, quando verrà inaugurato il Natale cittadino con il concerto di Tosca in piazza Loggia (in programma alle 17) Brescia: “Il Natale come non te l’aspetti”, tutti gli eventi del2017e verranno pure accese le luci natalizie in tutto il centro storico. La principale piazza cittadina sarà protagonista anche a Capodanno: all’ombra di palazzo Loggia sarà allestito il palco dal quale salutare, all’insegna della musica, il 2018 con la band Street Clerks.

“Non chiudetevi nei centri commerciali, ma venite a godervi la città e la sua magia sotto Natale” è l’invito rivolto alla cittadinanza dal sindaco Emilio del Bono durante la conferenza di presentazione del palinsesto. Una lunghissima carrellata di eventi, tutti gratuiti, per tutte le età e i gusti animeranno le  domeniche che precedono il giorno di Natale. Cinque domeniche, ognuna con un programma diverso che attraverso esibizioni, narrazioni e tanta musica permetteranno di vivere e godere della nostra città addobbata a festa in attesa del Natale.

Confermata la collaborazione con Claps pettacolo dal vivo per l’edizione invernale del festival di circo contemporaneo e arti da strada ‘La Strada’, che si svolgerà domenica 2 dicembre (dalle 15.30) toccando vari punti del centro storico e proponendo esibizioni in cui il sorriso si mescola alla commozione, l’improvvisazione all’eccezionale preparazione degli artisti, la musica si fonde con la danza, la giocoleria con il teatro.

La collaborazione con l’Associazione Liberarti, ha permesso  di organizzare, il 9 dicembre“Happy BriXmas”: un evento che coinvolge attori ed attrici, cori musicali, lettori, artisti che intratterranno per le vie della città bambini ed adulti. Alla manifestazione, inoltre, sarà presente il Bibliobus, l’amatissima biblioteca viaggiante, con laboratori dedicati al libro ed alla lettura. Sempre in quel pomeriggio, Liberarti ha creato ulteriori collaborazioni finalizzate a scoprire le bellezze del centro della città. Le guide di “Scopri Brescia”, “Guida Artistica” e la Delegazione del “Fai” di Brescia renderanno possibile la scoperta di ulteriori magie nascoste nelle vie delle centro. Anche la Biblioteca Queriniana quel pomeriggio sarà eccezionalmente aperta per mostrare i suoi tesori: alcune delle sue più belle miniature collegate al Natale.

Altra collaborazione che andata rafforzandosi è quella con l’Associazione Festa della Musica Brescia: domenica 16 dicembre per le vie del centro storico con Xmas unconventional sound, un repertorio musicale dedicato ad un Natale riscritto in modo non convenzionale con ritmi folk, rock, pop, funky, jazz, per poi chiudere domenica 23 dicembre con un programma musicale che porterà, grazie alla musica della tradizione, lo spirito del Natale in città.

Per i più piccoli pista del ghiaccio, giostre antiche e tante attività in piazza mercato: il villaggio sarà aperto dal 24 novembre al 6 gennaio.

Mercatini

Natale, si sa, è anche tempo di shopping. Per acquistare i regali si potrà girovagare per le bancarelle dei tanti mercatini che saranno allestiti in città, e non solo in centro. Si comincia sabato 24 novembre con la mostra-mercato organizzata da Mercato 23 a Villa Barbi (Via Valcamonica 15). Sabato 1 e domenica 2 dicembre le bancarelle si spostano in piazza Arnaldo con Etsy Made in Italy: la mostra mercato in cui sarà possibile toccare con mano creazioni uniche e fatte a mano, prodotti di alta qualità, tutti made in Italy. Domenica 9, in largo Formentone, spazio all’artigianato locale con il mercatino ‘L’ho fatto tutto io’ , mentre in piazza Vittoria saranno protagonisti i prodotti biologici. Domenica 16 e 23 dicembre si replica con Hobby Donna, in largo Formentone e piazza Vittoria.

Concerti ed eventi anche in stazione e in metropolitana

Coinvolto non solo il centro storico ma anche la stazione ferroviaria con la rassegna musicale “Happy Christmas on Friday”: quattro concerti organizzati in collaborazione con l’associazione Cieli Vibranti e studiati per dare il benvenuto a chi arriva o parte da Brescia. Si comincia venerdì 30 novembre con lo sguardo laico e passionato di Fabrizio De Andrè sul mistero del Natale con la Buona Novella. Nei due venerdì successivi (7 e 14 dicembre) a tenere banco saranno i grandi classici di Natale, prima in versione classica poi riletti in chiave Jazz. Ultimo appuntamento il 21 dicembre con il coro di voci bianche di Puegnago del Garda.

Musica dal vivo e concerti anche nelle stazioni della metropolitana, dove si esibiranno alcune delle più interessanti realtà del territorio. Non solo: in programma anche improvvisazioni fotografiche, grazie al set natalizio allestito – domenica 16 dicembre e domenica 6 gennaio – all’interno della stazione di piazza Vittoria.

Torna anche il trenino di Natale che permetterà di godere di una diversa prospettiva della città tutti i sabato (dall’ 8 dicembre al 5 gennaio) a Santo Stefano e per la Festa della Befana. Rinnovate anche le agevolazioni natalizie: tutte le domeniche (dal 25 novembre al 23 dicembre) e sabato 8 dicembre sarà possibile viaggiare sulla rete urbana con biglietto unico.

Natale a Teatro e al Museo

Non mancano le proposte promosse dalle associazioni culturali cittadine, le tradizionali programmazioni dei tanti teatri, tra i quali Teatro Grande e Teatro Sociale, e l’apposito calendario di iniziative pesante da Fondazione Brescia Musei per vivere il Natale al museo, che quest’anno vede la partecipazione al programma della Pinacoteca Tosio Martinengo e del Museo delle Armi in Castello, recentemente restituiti alla città. Biglietto gratuito tra Natale e Capodanno in tutti i musei della città.

 

NEGRITA

live 2018

MERCOLEDI 18 LUGLIO 2018- ORE 21,30

In prevendita:

POSTO UNICO/IN PIEDI € 30,00

I biglietti sono acquistabili nelle rivendite dei circuiti vivaticketticketone

BAUSTELLE

tour 2018

VENERDI 13 LUGLIO 2018- ORE 21,30

In prevendita:

POSTO UNICO/IN PIEDI € 25,00

I biglietti sono acquistabili nelle rivendite dei circuiti vivaticketticketone

FABRI FIBRA

LE VACANZE TOUR

LENEDI 9 LUGLIO 2018- ORE 21,30

In prevendita:

POSTO UNICO/IN PIEDI € 25,00

I biglietti sono acquistabili nelle rivendite dei circuiti vivaticketticketone